Üllo – Ceramista

sh_banner_ita

THE SURVIVING QUESTIONS

1. COME DEFINIRESTI QUELLO CHE FAI IN UNA FRASE?

Ritengo di essere un razionalista. Quello che cerco di fare è di dare alla ceramica una significato, una funzione che saranno il frutto della mia indagine personale come designer.

2. COS’HAI IMPARATO GRAZIE ALLE TUE MANI?

Lavorare con le tue mani ti fa sciogliere la mente.

 3. SE DOVESSI SUGGERIRE AD UN ADOLESCENTE DI INTRAPRENDERE IL TUO STESSO PERCORSO, CHE COSA GLI DIRESTI?

Quando si lavora con la ceramica bisogna avere molta pazienza ma in realtà io ci vedo anche molte opportunità per “giocare” ed inventarsi qualcosa.

THE SURVIVING STORY

Üllo arriva da una lunga linea di artisti-designers che sicuramente hanno avuto grande influenza sin dalla sua infanzia. Egli ha intrapreso la scuola d’arte per bambini dove ha sviluppato quasi una dipendenza verso l’argilla. Crescendo è stato poi facile decidere che genere di studi universitari intraprendere. Dopo aver concluso gli studi ha cominciato a lavorare con l’argilla ogni giorno ed oggi lavora sia nel suo personale workshop che in uno studio condiviso con altri ceramisti.

sh_ullo_contact

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInPin on PinterestShare on StumbleUponShare on TumblrEmail this to someoneShare on Google+